M'ARID AL KITAB - esposizione del libro sulla cultura araba e sulla religione Islamica

9/10 Giugno 2012 - San Paolo d'Argon (BG)


PER INFORMAZIONI SCARICA QUI IL VOLANTINO



mercoledì 17 giugno 2009

le sure scelte per la classificazione del Tawhid


بسم الله الرحمن الرحيم

E questa sura (al-Fatiha) è dalla collezione di sure che sono state scelte per (la spiegazione del) Tawhid. E le sure che sono state scelte per il Tawhid sono quattro nel Nobile Qur'an:

1) sura al-Fatiha
2) sura al-Kafirun
3) sura "Qul HuwalLahu Ahad"
4) sura al-Falaq

Ognuna di loro ha classificato il (particolare tipo di) Tawhid che la riguarda specificatamente.
Ad esempio sura al-Fatiha ha classificato tutto il Tawhid.
E sura al-Kafirun comprende il Tawhid ul-Uluhiyyah che è (il Tawhid di) 'Ibadah.
E sura "Qul HuwalLahu Ahad" comprende il Tawhid ul-Asma was-Sifat.
E sura al-Falaq comprende il Tawhid ur-Rububiyyah.

E se questo indica qualcosa, indica l'importanza del Tawhid poichè Allah ha rivelato per ogni tipo di questo Tawhid una sura completa. E questo non era il caso per le sentenze (ahkam) e neppure nel furu' (questioni secondarie), proprio come Allah il Potente il Maestoso ha detto:

"E non abbiamo creato i Jinn e gli Uomini, tranne che essi possano adorare Me." [Adh-Dhariyat, 56]

Il detto "tranne che essi possano adorare Me" è il Tawhid.

E il primo comando nel Libro di Allah è il comando di adorare, come si trova in sura al-Baqara:

"O uomini, adorate il vostro Signore." [al-Baqara, 21]

Da questo siamo venuti a conoscere che la rivelazione di Allah il Potente e il Maestoso di queste quattro sure, ognuna di esse comprendente il Tawhid, è un'indicazione dell'importanza del Tawhid, e quello è il segreto dietro la creazione dei Jinn e degli Uomini.

[Shaykh Hammad al-Ansari - Rasa'il fil-'Aqidah, pag. 18 (Maktabah al-Furqan)]

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Cara sorella in Allah(gloria a Lui l'Altissimo) passavo per questo blog (tra l'altro un blog fantastico che Dio ti ricopensi sempre per il grande sforzo che fai)e ho letto il tuo post.
Volevo dirti che la terza sura è chiamata "ELIKHLAS".
SCUSA SE è SCRITTA MALE MA NON CONOSCO ALTRO MODO MIGLIORE DI SCRIVERE LA SURA DI DIO

MUJAHIDA ha detto...

As salamu aleikum wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Barak'Allahu fik fratello o sorella!

Sì, mashaa Allah, la sura è "al-Ikhlas". Nel testo che ho tradotto, ho trovato scritto "Qul HuwalLahu Ahad" e per correttezza ho lasciato così.

Hai fatto bene a precisarlo, avrei dovuto io stessa inserire una nota personale al riguardo.

Jazak'Allahu khairan, wa salamu aleikum wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Mabsoota ha detto...

assalamu alaykum wa rahmatullahi wa barakatuh

mi fermo a scrivere due righe per sottolineare quello che Mujahida ha detto; cioè il nome che viene dato ad una Surah, nella traduzione originale, quando si traduce, non viene cambiato. Ad esempio ci sono ahadeeth in cui il Profeta stesso (sallAllahu alayhi wa sallam) si riferiva a Surah Al-Mulk chiamandola "Tabaarak Alathi bi yadihi'l-mulk" (vedi al-Tirmidhi, 2891; Abu Dawood, 1400; Ibn Maajah, 3786.)

Inoltre, quando traduciamo, traduciamo dall'inglese, lingua mooolto piu' semplice dell'italiano quindi, tante volte, il senso puo' essere tradotto in tanti modi diversi, magari io tradurrei in un modo, Mujahida in un altro, il fratello Ismail in un altro ancora... questo per ricordarlo a coloro che magari pensano che la traduzione sia "sbagliata" quando invece è solo tradotta in modo "diverso".

Questo è riferito in generale, giusto perchè da tempo volevo chiarire questa cosa, alhamdulillah!

Scusa Mujahida, t'ho scritto un poema, altro che "due righe" :)

assalamu alaykum wa rahmatullahi wa barakatuh