M'ARID AL KITAB - esposizione del libro sulla cultura araba e sulla religione Islamica

9/10 Giugno 2012 - San Paolo d'Argon (BG)


PER INFORMAZIONI SCARICA QUI IL VOLANTINO



sabato 4 giugno 2011

l'umiltà di Shaykh al-Albani (rahimahullah)


بسم الله الرحمن الرحيم





"Nel nome di Allah il Compassionevole, il Misericordioso. Tutta la lode è per Allah e il Salat e il Salam di Allah siano sul Suo Messaggero, sulla sua famiglia e sui suoi Compagni.

Per procedere...

In verità, Allah ci ha concesso il dono del Iman e ha concesso alla Ummah gli Studiosi. Essi sono coloro che Allah ha onorato con ciò che Egli ha dato loro della Conoscenza, così che essi possano chiarire alla gente la via di Allah e la Sua adorazione. Essi sono senza alcun dubbio gli eredi dei Profeti. Il motivo per noi di unirci era e sarà insha Allah di compiacere Allah in primo luogo, e per cercare la Conoscenza che porta a ciò insha Allah. Per Allah, questa è un'occasione gioiosa che ci unisce al nostro Shaykh, il nostro Studioso e grande insegnante: ash-Shaykh Muhammad Nasirud-Din al-Albani. Innanzitutto vorremmo dare il benvenuto al nostro nobile Shaykh a nome di questa circoscrizione, ash-Shawaykah. E la gente di al-Mafraq, specialmente gli studenti di Conoscenza, gli danno il benvenuto. Sono desiderosi di unirsi oggi al nostro nobile insegnante e ciò non è strano, poichè tutti noi vogliamo ascoltare ciò che egli possiede della Conoscenza e della saggezza, insha Allah. Perciò ascoltiamo ciò che Allah gli ha concesso della Conoscenza. Quando il nostro Shaykh ha terminato la sua lezione vi verrà data la possibilità di porre delle domande, a condizione che la domanda sia scritta. I fogli sono a disposizione insha Allah. Ripeto, questa è una occasione gioiosa e diamo il benvenuto al nostro nobile Shaykh."

Shaykh al-Albani (rahimahullah): "Il piacere è mio. In verità tutta la lode è per Allah; noi lodiamo Lui, a Lui chiediamo aiuto e a Lui chiediamo perdono. Cerchiamo il nostro rifugio presso Allah contro tutto il male in noi stessi e nelle nostre cattive azioni. Chiunque Allah guida, non vi è nessuno che può fuorviarlo e chiunque Egli fuorvia, non vi è nessuno che lo guidi. Testimonio che non vi è alcuna divinità tranne Allah, l'Unico e senza alcun socio. E testimonio che Muhammad è il Suo servo e Messaggero. Per procedere: in verità il migliore discorso è il discorso di Allah e la migliore guida è la guida di Muhammad (sallAllahu 'alayhi wa sallam). E le peggiori cose sono le nuove materie inventate ed ogni nuova materia inventata è un' innovazione. E ogni innovazione è smarrimento ed ogni smarrimento è nel fuoco dell'Inferno. Ringrazio il fratello, al-Ustad Ibrahim, per le sue parole e la sua lode. Non ho risposta a questo, tranne che seguire l'esempio del primo Khalifa Abu Bakr as-Siddiq (radiAllahu 'anhu); il quale fu il primo e fedele Khalifa del Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam). Eppure era così, quando sentiva qualcuno lodarlo...ed è mia convinzione che non importa quanto esageri colui che lo loda (ed era comunque la verità). Poichè egli era il Khalifa del Messaggero di Allah (sallAllahu 'alayhi wa sallam). Eppure... (il Shaykh sta piangendo) Allahul Musta'an. Eppure egli era solito dire: "O Allah, non ritenermi responsabile per ciò che essi dicono, rendimi migliore di quello che pensano di me e perdonami per ciò che non sanno." Questo è ciò che il grande Siddiq (il Veritiero) disse. Cosa c'è da dire, per noi, dopo di lui? Perciò io dico, seguendo il suo esempio: "O Allah, non ritenermi responsabile per ciò che essi dicono, rendimi migliore di quello che pensano di me e perdonami per ciò che non sanno." E' la verità, e io dico la verità...io non sono la persona che è stata descritta dal nostro nobile fratello Ibrahim. Ma io sono soltanto uno studente di Conoscenza. Nient'altro."


=> E Al-Albani disse: "Perdonami se ti ho offeso..." e iniziò a piangere <= 

=> (breve biografia di) Shaykh Muhammad Nassir ud-Din al Albani (rahimahullah) <=

1 commento:

Um Muhammad Al-Mahdi ha detto...

" ..io non sono la persona che è stata descritta dal nostro nobile fratello Ibrahim. Ma io sono soltanto uno studente di Conoscenza. Nient'altro"

Masha'Allah!